Il programma del M5S spiegato facile facile in 20 punti per uscire dal BUIO

Il programma del M5S spiegato facile facile in 20 punti per uscire dal BUIO

Scritti da Beppe Grillo in una sua recente lettera aperta agli elettori scritta prima delle elezioni

Lo scorso 7 febbraio Beppe Grillo ha pubblicato sul suo blog una lettera indirizzata agli italiani sulle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio, che hanno poi portato a un successo elettorale del Movimento 5 Stelle. La lettera si conclude con i “20 punti per uscire dal buio”, una sintesi delle proposte presenti nel programma del Movimento 5 Stelle. Nella lista ci sono anche alcuni punti che non erano stati espressi esplicitamente nel programma ma che Grillo ha rilanciato più volte durante la campagna elettorale: il Referendum sulla permanenza nell’euro, l’abolizione dell’IMU sulla prima casa e l’abolizione di Equitalia.

20 punti per uscire dal buio:

– Reddito di cittadinanza

– Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa

– Legge anticorruzione

– Informatizzazione e semplificazione dello Stato

– Abolizione dei contributi pubblici ai partiti

– Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni

– Referendum propositivo e senza quorum

– Referendum sulla permanenza nell’euro

– Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese

– Una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti

– Elezione diretta dei parlamentari alla Camera e al Senato

– Massimo di due mandati elettivi

– Legge sul conflitto di interessi

– Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica

– Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali

– Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza

– Abolizione dell’IMU sulla prima casa

– Non pignorabilità della prima casa

– Eliminazione delle province

– Abolizione di Equitalia

Share Button

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *