Si rifiuta di portare il velo a scuola: madre picchia figlia adolescente poi l’intervento della Polizia che la strappa dalle grinfie della famiglia

Si rifiuta di portare il velo a scuola: madre picchia figlia adolescente poi l’intervento della Polizia che la strappa dalle grinfie della famiglia

È stata picchiata dalla madre che l’aveva sorpresa a scuola senza il velo islamico. Per questo motivo una ragazza di origini nordafricane, studentessa in un istituto superiore di Udine, è stata allontanata d’urgenza da casa dalla polizia di Stato e sistemata in una struttura protetta.

La minore è stata prima accompagnata in Pronto soccorso, dove le sono state riscontrate una ferita al labbro e delle contusioni. Nei giorni scorsi la madre della ragazzina si era recata a scuola della figlia e l’aveva sorpresa senza velo. Dopo aver preteso di farla uscire in anticipo, l’ha portarla subito a casa, dove l’ha poi percossa. In preda all’ira la donna ha poi avvertito dell’accaduto il marito momentaneamente fuori città.

E’ stata la ragazzina stessa, la mattina seguente, a confidare ai professori le botte subite per non aver indossato il velo. La giovane – riferiscono gli investigatori – era particolarmente terrorizzata dall’imminente rientro del padre a Udine. A quel punto il dirigente scolastico ha chiamato la Squadra Mobile.

fonte: https://www.loccidentale.it/articoli/143768/udine-si-rifiuta-di-portare-il-velo-a-scuola-madre-picchia-figlia-adolescente

Share Button

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *