Istanbul: “arrestato il killer della discoteca Reina a Capodanno”. Ridotto così..

Istanbul: “arrestato il killer della discoteca Reina a Capodanno”. Ridotto così.. Sarebbe stato arrestato il killer della discoteca Reina di Istanbul a Capodanno, in cui sono morte 39 persone. A riferirlo è il quotidiano turco Hurriyet: si tratta dell’ennesima notizia in questo senso, con vari “falsi allarmi” ed errori di persona che avevano alimentato il caos tra le forze di

Share Button
Continua a leggere

I cinque italiani sopravvissuti alla strage di Istanbul: “Pochi secondi, poi l’orrore. Salvi buttandoci a terra o correndo sui corpi” – video inedito

I cinque italiani sopravvissuti alla strage di Istanbul: “Pochi secondi, poi l’orrore. Salvi buttandoci a terra o correndo sui corpi” – video inedito «Tutto è successo in pochi secondi: stavamo festeggiando e all’improvviso abbiamo visto entrare una persona forse vestita di rosso che ha aperto il fuoco. Una raffica rapidissima. Ci siamo buttati a terra e poi siamo usciti con

Share Button
Continua a leggere

Attentato Turchia: si veste da BABBO NATALE e uccide a colpi di kalashnikov 39 innocenti. Ecco chi è ..

Attentato Turchia: si veste da BABBO NATALE e uccide a colpi di kalashnikov 39 innocenti. Ecco chi è .. CAPODANNO di sangue e di terrore in Turchia. Un uomo armato di kalashnikov ha aperto il fuoco in un night club di Istanbul, il ‘Reina’, nel quartiere Besiktas, nella zona europea della città. All’interno c’erano circa 600 persone. Il bilancio provvisorio

Share Button
Continua a leggere

Il tunisino espulso? “Aveva ricevuto il via per un attentato in Italia”: perchè nessuno si rende conto che stiamo facendo il loro gioco?

Il tunisino espulso? “Aveva ricevuto il via per un attentato in Italia”: perchè nessuno si rende conto che stiamo facendo il loro gioco? di Gianni Santucci per il http://www.corriere.it Nella serata del 22 dicembre Anis Amri scende alla stazione di Torino Porta Nuova. Non sa bene dove andare. Nota una ragazza, commessa di uno dei negozi, che ha appena finito

Share Button
Continua a leggere

Attentato Berlino, le minacce shock di Anis Amri: “Vi sgozzeremo come maiali” – Il Video/testamento

Attentato Berlino, le minacce shock di Anis Amri: “Vi sgozzeremo come maiali” – Il Video/testamento Attentato Berlino, le minacce shock di Anis Amri: “Vi sgozzeremo come maiali” Nel video diffuso dall’Is tramite la sua agenzia Amaq, Anis Amri, l’attentatore di Berlino ucciso nelle scorse ore a Milano, dice di desiderare vendetta per i raid aerei che uccidono musulmani. Nel video,

Share Button
Continua a leggere

PARLA LA MADRE DELL’ATTENTATORE DI BERLINO: PUNTA IL DITO CONTRO LE FORZE DELL’ORDINE ITALIANE E TEDESCHE

PARLA LA MADRE DELL’ATTENTATORE DI BERLINO: PUNTA IL DITO CONTRO LE FORZE DELL’ORDINE ITALIANE E TEDESCHE Lo hanno appena ucciso a Milano. Ha urlato “Allah Akbar”, ha provato a uccidere degli agenti di polizia ed è stato ammazzato. Si parla di Anis Amri, il tunisino responsabile della strage di Berlino. E proprio mentre il bastardo provava a uccidere a casa

Share Button
Continua a leggere

LUCA E CHRISTIAN, ECCO CHI SONO I DUE GIOVANI AGENTI CHE HANNO STESO IL MAIALE ISLAMICO RESPONSABILE DELLA STRAGE DI BERLINO: SI NASCONDEVA IN ITALIA A BERLINO!

LUCA E CHRISTIAN, ECCO CHI SONO I DUE GIOVANI AGENTI CHE HANNO STESO IL MAIALE ISLAMICO RESPONSABILE DELLA STRAGE DI BERLINO: SI NASCONDEVA IN ITALIA A BERLINO! “Nuova vita… commissariato di Sesto san Giovanni, Milano.”. È il 27 ottobre quando Luca Scatà, l’agente della Polizia di Stato che ha ucciso l’attentatore di Berlino Anis Amri, annuncia su Facebook la sua

Share Button
Continua a leggere

ITALIANA AMMAZZATA A BERLINO, RITA PAVONE ASFALTA I NOSTRI POLITICI ED ALFANO IN PARTICOLARE CON UN POST AL VETRIOLO

ITALIANA AMMAZZATA A BERLINO, RITA PAVONE ASFALTA I NOSTRI POLITICI ED ALFANO IN PARTICOLARE CON UN POST AL VETRIOLO ITALIANA AMMAZZATA A BERLINO, RITA PAVONE ASFALTA I NOSTRI POLITICI ED ALFANO IN PARTICOLARE CON UN POST AL VETRIOLO “I nostri politici sono senza vergogna, Rita!”, si legge sul profilo di Twitter di Rita Pavone.  “Tutti ne siamo un po’ responsabili”,

Share Button
Continua a leggere

Attentato Berlino, è caccia a giovane tunisino. Ha scontato 4 anni di carcere in Italia

Attentato Berlino, è caccia a giovane tunisino. Ha scontato 4 anni di carcere in Italia Gli investigatori cercano Anis Amri, 24 anni, entrato nel nostro Paese come migrante illegale sette anni fa. Il suo documento di riconoscimento è stato ritrovato a bordo del tir usato per l’attentato. Era sospettato di preparare attentati in Germania, ma non poteva essere espulso perchè

Share Button
Continua a leggere

Attentato Berlino, è caccia a un giovane tunisino. Trovato documento nel tir usato per la strage. Blitz della polizia nel Nord-Reno Westfalia

Attentato Berlino, è caccia a un giovane tunisino. Trovato documento nel tir usato per la strage. Blitz della polizia nel Nord-Reno Westfalia È caccia a un giovane tunisino per l’attentato contro il mercato di Natale a Berlino, rivendicato dall’Isis. Un documento intestato ad Anis A., nato nel 1992, è stato trovato nel tir usato per compiere la strage. Secondo tutti i media

Share Button
Continua a leggere
1 2 3 9